Home Lifestyle La Magia del Weihnachtsbäckerei

La Magia del Weihnachtsbäckerei

12 dicembre 2017

Quel momento dell’anno è finalmente arrivato e non potrei essere più felice!

Come forse saprete, preparare i Biscotti di Natale è un’importante tradizione in alcuni paesi europei, specialmente nei paesi nordici. Nonostante sia sempre vissuta in Italia, sono cresciuta seguendo tutte le tradizioni austriache importate in famiglia della mia nonna tirolese. La produzione di biscotti, in tedesco Weihnachtsbäckerei”, ha inizio di solito verso la prima Domenica di Avvento e prosegue per alcune settimane. Ci sono moltissimi tipi di biscotti e hanno tutti una ricetta speciale, ma i più tipici sono accuratamente decorati e molto speziati. Di solito, durante la preparazione l’intera famiglia viene coinvolta (cane compreso!) e una volta finito il duro lavoro, tutti si godono con piacere i dolcetti durante la sera della Vigilia di Natale.

Mia mamma e mia nonna prendono questo evento molto seriamente e la preparazione comincia già qualche mese prima. Le nocciole necessarie vengono dal giardino di mia nonna, che passa (letteralmente) le giornate a raccoglierle, sbucciarle e tostarle. Tutte le spezie invece vengono direttamente dall’Austria, perché “sono più buone“, le marmellate sono fatte in casa con la frutta del giardino e tutti gli altri ingredienti sono selezionati con cura. Non si lascia nulla al caso, insomma.

Ogni anno la magia ha inizio una domenica di Dicembre, quando la casa si trasforma in una fabbrica di biscotti. Non c’è niente di più piacevole di svegliarsi la mattina con il profumo di biscotti appena sfornati che pervade la casa. Tutte le ricette si trovano in un vecchio libro della mia bisnonna, sempre conservato con molta cura. Nel fine settimana aiuto mia mamma, iniziamo al mattino presto e andiamo avanti fino alla sera: prima di tutto prepariamo gli ingredienti e poi cominciamo! Dopo un’ora la cucina si trasforma in un disastro totale, ma adoro l’atmosfera serena di questi momenti. Prepariamo molti tipi di biscotti diversi, ma i più tipici in Austria sono i “Lebkuchen”, fatti con miele, cannella, zenzero, pimento, chiodi di garofano e noce moscata. Poi si possono decorare con cioccolato o glassa. Sono buonissimi!

Preparazione dei “Lebkuchen”

Una volta finito il lavoro mettiamo alcuni biscotti da parte per condividerli con tutta la famiglia la sera della Vigilia. Gli altri invece vengono impacchettati in piccoli sacchetti trasparenti decorati con un grande fiocco rosso e regalati a tutti gli amici. Nel frattempo mia nonna prepara gli “Zelten“, un tipico dolce sud-tirolese fatto con frutta candita e secca. La preparazione di questo pane dolce è molto complicata e i trucchetti per un risultato perfetto vengono tramandati d generazione in generazione.

P.s. L’anno più produttivo abbiamo raggiunto il record di 26 kili di biscotti!

Se siete curiosi potete anche dare un’occhiata a un video che ho fatto l’anno scorso in cui mostro tutte le fasi della preparazione. Vi lascio il link: https://vimeo.com/user48686547

E’ un lavoro duro, richiede tanto tempo e tanta pazienza…ma dopotutto, senza Weihnachtsbäckerei per me non è Natale.

 

Articoli correlati

Lascia un commento