Home Idee DIY – Candele Profumate

DIY – Candele Profumate

5 marzo 2018

Le candele sono il simbolo hygge per eccellenza e mi piacciono così tanto che le metterei in ogni angolo della casa. Di solito le accendo la sera o nelle giornate grigie e piovose per l’atmosfera più accogliente. La mia fragranza preferita è la vaniglia o il pan di zenzero, ma quest’anno mi sono innamorata di una candela al profumo di vinbrulè. 

Avevo bisogno di un paio di candele bianche per il bagno, così ho avuto l’idea di provare a crearle in casa e sull’onda del mio rinnovato spirito eco non ho voluto comprare nemmeno un ingrediente per realizzarle. In casa ho moltissime candele vecchie e usate a metà, così ho deciso di recuperare i materiali che mi servivano!

  • COSA SERVE 

  • Paraffina: si può recuperare da qualsiasi candela, usando un coltello per tagliarla in piccoli pezzi
  • Contenitore: ho usato un vasetto di vetro dello yogurt
  • Matita
  • Stoppino: recuperato da una vecchia candela
  • Olio aromatico per dolci: per questa ho usato il gusto mandorla

 

  • COSA FARE

Prima di tutto, dovete tagliare in piccoli pezzi la vecchia candela e metterli in un contenitore di vetro. Poi preparate il vasetto nel quale verserete la cera sciolta in questo modo:

Ora sciogliete la cera a bagnomaria e aspettate che sia completamente sciolta e trasparente. Aggiungete l’olio aromatico e mescolate.

Consiglio: Se non avete l’olio aromatico potete anche usare spezie come cannella, anice stellato o qualsiasi spezia preferiate. Basta aggiungerle alla cera prima del bagnomaria e rimuoverle quando tutto il composto sarà sciolto.

A questo punto versate con cautela la cera dentro il vasetto facendo attenzione a non spostare lo stoppino.

Lasciate solidificare per 24 ore… e sono pronte!

Vi piacciono? 🙂

Articoli correlati

Lascia un commento