Home Idee Cose che mi ispirano • Maggio

Cose che mi ispirano • Maggio

27 maggio 2018

Maggio è il mese del mio compleanno, il mese dei fiori e il mio mese preferito. Finalmente le giornate si allungano, il caldo si fa più intenso e si può uscire senza giacca. In questo periodo di solito ho più bisogno di stare a contatto con la natura, un po’ per scrollarmi di dosso l’inverno appena passato, un po’ per rilassare la mente. Maggio per me è anche l’inizio di un lungo periodo di studio ed esami, ma almeno posso godermi le belle giornate all’aperto nei rari giorni liberi. In questo periodo sono in fermento mentale, ho tante scadenze da rispettare, continui progetti da definire e sempre troppo poco tempo per portare tutto a termine. Ma proprio nei periodi in cui lo stress si fa sentire di più, mi sento più ispirata e viva…sarà normale?

  1. Idee di Ikea

Non so nemmeno quante volte abbia visitato il sito di Ikea, ma solo qualche settimana fa, durante la visita di rito sul loro sito, mi è saltata all’occhio la piccola sezione IDEE. Ho cliccato e mi sono chiesta: “Ma come ho fatto a non vederla prima?” Ispirazioni allo stato puro in pieno stile scandinavo. In particolare, mi sono soffermata su un articolo dal titolo: “Abitare sostenibile: il piccolo appartamento green“. Questo articolo sfata il mito della vita disastrata e relegata da studente fuori sede e mostra invece una soluzione per coniugare vita da studente e passioni, creando uno spazio adatto per coltivarle, anche in un’abitazione molto modesta. I due studenti che vivono in questa casa, non volendo rinunciare al cibo di qualità, hanno pensato di creare un orto urbano realizzando delle mini serre poste su un carrello da cucina.

Soggiorno con un divano e un tavolo dai colori neutri - IKEAVassoi di semi germogliati sui ripiani di un carrello in acciaio - IKEA

Foto: Andrea Papini via Ikea

2. Box Appetit di BENTO&CO

Ultimamente sto passando intere giornate fuori casa, per cui mi devo organizzare con i contenitori per il pranzo e accontentarmi spesso di farro freddo e colloso. Ho scoperto qualche giorno fa questa carinissima lunch box termica di BENTO&CO che sembra anche funzionale e non troppo ingombrante. Nella descrizione del prodotto affermano che i cibi rimangono caldi per circa 6 ore e quelli freddi per 8. La fascetta in cuoio che sostiene il cucchiaio la trovo un’idea molto carina e originale.

Foto: BENTO&CO

3. Spazio Giustiniani

Lo scorso fine settimana sono finalmente riuscita a prendermi del tempo per vedere questo nuovo showroom inserito in un antico palazzo del cuore del centro storico di Genova. Spazio Giustiniani è uno spazio espositivo, un centro di progettazione e un luogo di incontro per designer, architetti e artisti. L’area interna è innovativa, lineare e sorprendente. Questo spazio è tutto da scoprire, alcune delle stanze arredate sono ampie, altre si riducono a piccole nicchie appartate. Uno spazio così originale e contemporaneo incastonato in un’atmosfera decadente e affascinante come quella dei vicoli genovesi crea un contrasto davvero interessante.

Foto: Cork-Beo

4. Associazione le serre di San Nicola

Vi ricordate il mio ultimo post sull’Albergo dei Poveri di Genova? Sul retro dell’Albergo c’è una vasta area verde chiamata “la Valletta”, dove anticamente venivano coltivate le piante destinate ai giardini della città. Mi è stato chiesto se gli orti in questa zona sono ancora coltivati, così ho fatto qualche ricerca per saperne qualcosa in più. Ho scoperto che qualche anno fa è nata l’associazione “Le Serre di San Nicola“, un gruppo di cittadini volontari che si sono occupati del recupero di questi meravigliosi giardini (con tanto di serre ottocentesche!) e oggi si dedicano alla coltivazione e al giardinaggio in quest’area. Il loro ambizioso progetto è letteralmente riuscito a far rifiorire un piccolo polmone verde della città e questo progetto mi ha incuriosito davvero molto. Da quando vivo a Genova sento un po’ la mancanza dei sabati ruspanti passati in giardino nella mia casa in campagna e mi piacerebbe riuscire a dedicarmi a piante e fiori anche qui. Non è facile riuscire a ritagliarsi un proprio spazio verde in una grande città, ma la Valletta sembra essere il paradiso dei cittadini dal pollice verde!

L'immagine può contenere: albero e spazio all'aperto

Foto: Facebook

Vi piacciono le ispirazioni di questo mese? 🖤

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento